Comunicati stampa

16/02/2016

LONGHI E LA TWISTER SUL PODIO DI FRANCIACORTA

Debutto migliore non poteva esserci. Buona la prima per Piero Longhi al volante della Fiesta R5. In coppia con Gianmaria Santini, il pilota piemontese ha regalato alla scuderia Twister Corse il primo podio di questo 2016 in occasione dell’ottava edizione del Franciacorta Rally Show. Una gara che ha visto il borgomanerese protagonista fin dalle prime battute, sempre a ridosso della vetta.

Nemmeno un inconveniente nella giornata di sabato è riuscito a mettere fuori dai giochi il due volte tricolore rally, perché Longhi ha saputo andare oltre le difficoltà, concludendo al terzo posto dell’assoluta al termine di un entusiasmante testa a testa con Federico Della Casa. Oltre al podio, la soddisfazione del successo nella categoria riservata alla R5.

Per quanto riguarda invece il “Daniel Bonara Tribute”, gara uno contro uno tra i migliori piloti del weekend andata in scena la domenica pomeriggio, i sogni del portacolori Twister si sono infranti nel quarto di finale, in occasione della sfida contro Zanardini. A Tosini il successo.

Le parole dei protagonisti al termine della gara.

PIERO LONGHI: “Credo sia un ottimo risultato: primo podio assoluto per la Fiesta, inoltre vittoria della R5. Potevamo addirittura vincere il rally, però sono molto contento. è stato un weekend impegnativo, dove non sono mancate le difficoltà però insieme al team abbiamo risposto al meglio. Ringrazio Twister Corse e gli sponsor che mi hanno sostenuto in questa occasione”.

GIANMARIA SANTINI: “Dopo il Rally di Monza è stato un altro spettacolo scendere in pista. Ci siamo divertiti, ottenendo un grande risultato, rischiando anche di salire sul gradino più alto del podio. Ringrazio Piero, Twister e i nostri sponsor ”.






10/02/2016

DEBUTTO STAGIONALE PER LONGHI A FRANCIACORTA

Dalle monoposto alle auto da rally il passo è breve. Piero Longhi torna protagonista nella sua specialità motoristica, inaugurando la stagione 2016 al volante della Ford Fiesta R5 della scuderia Twister Corse. In coppia con Gianmaria Santini, il pilota piemontese sarà al via del Franciacorta Rally Show, in programma da venerdì 12 a domenica 14 febbraio sullo storico circuito bresciano.

L’ottava edizione delle kermesse lombarda vedrà il due volte tricolore rally al debutto sulla Fiesta R5, sfoggiando per l’occasione il numero 3, lo stesso utilizzato nel Campionato F2 Italian Trophy, di cui si è laureato vincitore durante la stagione 2015. Proprio come in occasione del Monza Rally Show di novembre, il borgomanerese avrà al suo fianco Gianmaria Santini, con cui sogna di salire sul gradino più alto del podio.

Bisognerà però confrontarsi con Stefano D’Aste, al via della corsa con la DS3 WRC, ma anche la Citroen C4 WRC di Felice Re. Vietato poi scordarsi di Giuseppe Freguglia e Giacomo Ogliari, presenti con la Ford Fiesta WRC, così come l’intramontabile Franco Uzzeni e la Subaru Impreza WRC.
Nutrito il plotone degli equipaggi Twister Corse. Oltre al patron Sergio Terrini, il quale scenderà in pista al fianco di Ilaria Nuara con la Peugeot 207 S2000, non mancheranno Alessio Bormolini e Oliviero Botticini, entrambi con Renault Clio S1600.

Il programma di gara vedrà la partenza della corsa venerdì sera, con la prima speciale, alla quale seguiranno le tre di sabato. Domenica mattina le ultime due prove, mentre al pomeriggio andrà in scena il “Daniel Bonara Tribute”, sfida uno contro uno tra i migliori equipaggi della manifestazione.

Le considerazioni dei protagonisti in vista della gara:

PIERO LONGHI: “Sono molto felice di essere nuovamente presente a questa corsa. L’occasione per divertirsi e far divertire, dato che la tipologia è molto simile al Monza Rally. In attesa dell’inizio della F2 Italian Trophy è sicuramente una bella opportunità per tenersi in forma, inoltre debutterò sulla Fiesta R5. Ringrazio Twister per avermi permesso di essere al via, gli sponsor e Gianmaria che sarà al mio fianco”.

GIANMARIA SANTINI: “Dopo Monza è sempre fantastico tornare su una vettura da rally. Inoltre avere al fianco un pilota come Piero è una certezza. Sarà una grande emozione, vogliamo far divertire i tanti appassionati, in particolare nel testa a testa di domenica pomeriggio”.




03/12/2015

PIERO LONGHI SFIDA PROTAGONISTA AL MONZA RALLY SHOW

Non poteva mancare all’appello Piero Longhi nell’edizione 2015 del Monza Rally Show. Dopo una stagione che lo ha visto chiudere sul podio della F2 Italian Trophy, l’alfiere della Twister Corse ha tenuto alti i colori piemontesi nel tradizionale appuntamento di fine novembre dell’Autodromo brianzolo.

Al volante della Ford Fiesta WRC, con Gianmaria Santini alle note, il due volte tricolore è stato protagonista di una corsa tutta all’attacco, tanto da riuscire a chiudere nella top ten, al nono posto. A trionfare è stato Valentino Rossi, seguito da Thierry Neuville e Roberto Brivio.

Nel Master Show della domenica pomeriggio, dedicato alla memoria di Marco Simoncelli, si è rinnovata la sfida tra Longhi e Rossi. Per meno di mezzo secondo l’alfiere della Twister Corse ha mancato l’appuntamento con la semifinale. Il testa a testa andato in scena sul rettifilo centrale dei box ha incoronato Tony Cairoli, che in finale ha avuto la meglio su Neuville.

Archiviata la kermesse brianzola del Monza Rally Show, il pilota piemontese sarà al via del Sic Day il prossimo weekend a Misano.

Le considerazioni dei protagonisti dopo la gara:

PIERO LONGHI: "Siamo stati un po’ sfortunati in alcune fasi della gara, però c’è soddisfazione per il risultato finale. È stato un rally molto tirato, in cui Rossi ha vinto meritatamente. Peccato per il Master Show, dove una piccola imprecisione è stata fatale. Voglio ringraziare la scuderia Twister Corse, che mi ha accompagnato in questa avventura, così come MyParking e due eccellenze del novarese, Werden Industriale e Igor Gorgonzola, che hanno scelto di scendere in pista con noi."

GIANMARIA SANTINI: "Sicuramente non scorderò questa avventura tra tanti campioni delle due e quattro ruote. È un rally affascinante, dove si sente particolarmente il calore del pubblico. Piero è stato bravissimo, peccato per il Master Show, però ci riproveremo il prossimo anno".










24/11/2015

PIERO SFIDA VALENTINO ROSSI AL MONZA RALLY SHOW

Gran finale di stagione per Piero Longhi e la scuderia Twister Corse. Come da tradizione, il pilota piemontese non poteva mancare all’appuntamento che chiude la stagione agonistica dell’Autodromo brianzolo.

Dopo un’annata che lo ha visto ai vertici del campionato Formula 2 Italian Trophy, il driver novarese sarà tra i protagonisti del “Monster Energy Monza Rally Show”, in programma da venerdì 27 a domenica 29 novembre nel tempio della velocità di Monza. Al volante della Ford Fiesta WRC, con alla note Gianmaria Santini, Longhi avrà il compito di confrontarsi con Valentino Rossi.

Una sfida che da anni affascina i migliaia di appassionati presenti sulle tribune, dove bagarre, adrenalina e velocità saranno assicurate, proprio come nel 2008, quando Longhi sconfisse nella finalissima del Master Show il nove volte iridato delle due ruote. Oltre a Valentino Rossi in gara anche Thierry Neuville, Vitantonio Liuzzi, Alex Perico e Romano Fenati.

L’edizione 2015 del “Monster Energy Monza Rally Show” prenderà il via venerdì, con partenza alla ore 15.31, alla quale seguiranno le prime due speciali. Sabato cinque prove in programma, mentre domenica mattine le ultime due. Al pomeriggio, invece, dalle ore 14.00, andrà in scena il “Master Show”, la tradizionale prova spettacolo ad eliminazione diretta dove i piloti si affronteranno sul rettifilo centrale dell’Autodromo della lunghezza di 1,5 km.

In attesa della gara, per tutti gli appassionati, giovedì sera, dalle ore 18:00, la presentazione dell’equipaggio Longhi-Santini e della Ford Fiesta WRC al Nhero Milano in Via Felice Casati 44.

Le considerazioni dei protagonisti in vista della gara:

PIERO LONGHI: “C’è sempre un’emozione particolare essere al via di questo rally dato che il pubblico fa sentire in modo straordinario il proprio calore. Sarà una grande sfida con Valentino e Neuville, i quali punteranno a conquistare il primo gradino del podio, senza sottovalutare Perico. Ancora di più nel Master Show di domenica pomeriggio. Un grazie particolare alla scuderia Twister Corse, che mi accompagna in questa avventura, così come a MyParking e due eccellenze del novarese, Werden Industriale e Igor Gorgonzola, che hanno scelto di scendere in pista con noi”.

GIANMARIA SANTINI: “Per me è un debutto e non posso che essere entusiasta di essere al via di questa gara con un campione come Piero Longhi. è un rally spettacolare dove gli appassionati offrono uno stimolo in più per fare meglio, senza dimenticare la presenza di piloti come Rossi, Liuzzi e Neuville”.




14/09/2015

AD ADRIA LONGHI RIAPRE IL CAMPIONATO

Adesso la rincorsa al titolo della F2 Italian Trophy è davvero possibile. Nel weekend di Adria Piero Longhi riduce ulteriormente il gap in classifica da Marco Zanasi. Soltanto 25 i punti che separano il portacolori Twister Corse dalla vetta. Nonostante un nono posto ottenuto nelle qualifiche del sabato, il due volte tricolore rally ha messo in atto una strepitosa rimonta in Gara 1, chiudendo alle spalle del vincitore Pierluigi Veronesi. Nella corsa del pomeriggio il bis è sfumato per poco.

Dopo soli tre giri dalla partenza, la Dallara F308 del piemontese si è scontrata con la monoposto di Papaleo ferma in pista. Inevitabile il ritiro dalla gara, che ha visto nuovamente vincere Veronesi, precedendo Bracalente e Fontanella. Quarto invece Zanasi.

Archiviato l''appuntamento di Adria è già tempo di volare a in Repubblica Ceca, dove andrà in scena il quinto round stagionale della serie sul tracciato di Brno dal 18 al 20 settembre. Un gara che potrebbe vedere l''ennesimo colpo di scena nel campionato F2 Italian Trophy. Oltre a Zanasi è vietato sottovalutare Pierluigi Veronesi, il cui successo in Veneto è stato un ulteriore iniezione di fiducia. Si prospetta quindi un''avvincente lotta a tre dove adrenalina ed emozioni saranno assicurate.

Ecco le considerazioni al termine della gara

PIERO LONGHI: "Sono abbastanza soddisfatto per essere riuscito a limare i punti di distacco da Zanasi. Ovviamente c''è grande amarezza per il ritiro di Gara 2, però è inutile piangersi addosso. Bisogna subito guardare avanti perché Brno è una corsa da non sbagliare. Mancano solo due appuntamenti al termine e un minimo errore sarà decisivo per il campionato. Ringrazio la Twister Corse per il grande supporto, cosi come i gli sponsor che mi accompagnano in questa stagione della F2 Italian Trophy. C''è un solo obiettivo: vincere il campionato e farò in modo di ripetermi".